Regione Veneto

DENUNCIA DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO AUTONOMO RELATIVA AI CONSUMI 2020

Pubblicata il 25/01/2021

AVVISO
Si ricorda che entro il 30 giugno 2021 tutti gli utenti domestici possessori e utilizzatori di pozzi di approvvigionamento autonomo di acqua (a scopo potabile, per annaffiamento giardini/orti, per abbeveraggio bestiame, a scopo ornamentale, geotermico, ecc.) hanno l’obbligo di trasmettere annualmente la denuncia prevista dall’art. 165 del Decreto Legislativo n.152/2006 (e successive modifiche ed integrazioni). 
Si allega copia della comunicazione del Consiglio di Bacino nella quale sono indicate le istruzioni e le madalità per inoltrare la denuncia che potrà essere fatta pervenire esclusivamente on-line accedendo al sito www.consigliobacinobrenta.it, entrando nella sezione “Denuncia approvvigionamento idrico” (ultima frase in basso a sinistra della home page) e cliccando poi su “Denuncia di approvvigionamento idrico autonomo anno 2020”.
L'adempimento è onere del Cittadino che deve provvedere autonomamente. Il Comune non portà raccogliere nè compilare la denuncia stessa.
Per gli utenti produttivi valgono gli obblighi di comunicazione derivanti dalle concessioni in essere rilasciate a ciascuna azienda dal Genio Civile a cui si rinvia.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Informativa_ETRA_comuni_2020.pdf 46.11 KB
Allegato 2021_01_11_avviso_agli_utenti_produttivi.pdf 44.42 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto